LA NOSTRA FILOSOFIA

Corsi di Scrittura Gratuiti per Bambini e Ragazzi

Raccontare significa dare un senso alle cose. 

Questo processo di verbalizzazione permette di costruire un significato anche quando siamo circondati dal caos.

Nella pre-adolescenza e nell’adolescenza la scrittura è uno strumento formidabile per gestire le emozioni e soprattutto per dominare le emozioni negative.  

Il motivo è biologico: le ricerche hanno scoperto che verbalizzare significa consolidare l’area della corteccia prefrontale che ammansisce il ruolo dell’amigdala rendendoci più equilibrati perché subiamo meno la sua attività: secernere ormoni dello stress.

Raccontare è utile perché economico, democratico, si può fare sempre e dappertutto. Fa emozionare, ridere, commuovere, unisce e fa stare insieme. Aiuta a padroneggiare il pensiero logico e in questo modo a fare ordine. 

Scrivere significa entrare in quell’alter mundus dove tutto è permesso, dove posso affrontare i miei fantasmi perché li ho fatti affiorare, me li trovo davanti, li conosco e infine li vinco.

Imparare a raccontare e a scrivere bene non serve solo a diventare scrittori, serve sempre.

A Scuola òlive teniamo corsi in italiano e in inglese.

E i corsi sono gratuiti perché ai bambini e ai ragazzi serve (soprattutto in questo periodo di confusione!) e non devono pagare.

Siamo nelle scuole e facciamo corsi in presenza e online.


I docenti:

Alessio Sartore è un docente universitario che insegna Comunicazione e Storytelling. Ha un PhD in Scienze Economiche, ha pubblicato un saggio, due libri di narrativa e uno di poesia, due EP di musica, è giornalista pubblicista e scrive per il Corriere della Sera, registra podcast e lavora come ghost writer. 

Demet Guzey is a culinary writer with a PhD in Food Science. She has published two books in food history, and numerous articles in various print and online food magazines. Demet is a professor of Food and Culture, Food in Art, and Food Writing.