Iniziamo una storia

Un buco grande abbastanza da infilarcisi dentro. Ma è buio, quel buco. Esce un’aria fredda che forse è meglio nemmeno avvicinarsi. Anzi è meglio andarsene. Andiamocene!

Ma aspetta, c’è una musica che arriva da lì dentro. Sembra un’orchestra. Anzi, una festa! Avviciniamoci piano. Senti come cantano! Si devono proprio divertire lì dentro.

Ma tira sempre quell’aria fredda. E poi il buco è nascosto tra i rovi. Non è che ci facciamo male se proviamo ad entrarci?

Che fai Andrea! Fermo, è pericoloso, non entrare!

Ma Andrea si era già tolto le scarpe e si è tuffato nel buco. La musica si è spenta. Sentiamo delle voci. Andrea! Andrea! Sei lì dentro?